Tiger's Temple la prima scuola di Muay Thai in Liguria

La Muay Thai (in lingua thailandese มวยไทย) nota anche come Thai Boxing o Boxe Thailandese, è un'arte marziale da combattimento che ha le sue origini nella Mae Mai Muay Thai e Look Mai Muay Thai, antiche tecniche di lotta thailandesi.

Le sue origini si perdono nella notte dei tempi tra storia, miti e leggende di oltre 2500 anni fa. Si dice che nel 1350 D.C. i più importanti maestri delle varie regioni si riunirono per codificare una sola arte marziale nazionale: i pugni e i gomiti di Korat, la potenza dei calci e delle ginocchiate di Chaiya, l'agilità e l'astuzia di Lopburi.

La storia dell'arte marziale thailandese è ricca di battaglie, guerre e gesti eroici di mitici guerrieri.
Ricordiamo Nare Suan( il principe nero ) fu sotto il suo regno che il popolo siamese venne chiamato la razza dalle otto braccia (Nawa Attawu).
Il Re Phra Buddha Chao Sua detto Re Tigre per la sua forza e ferocia. La leggenda narra che viaggiava in incognito attraverso il suo regno per sfidare campioni locali che regolarmente sconfiggeva.
Nai Khanom Thom è la figura più leggendaria della storia della Muai Thay di tutti i tempi, il padre di tutti i thai boxer. Nel 1774 era prigioniero di guerra dei birmani, i quali hanno una loro forma di lotta detta Parma. Il Re birmano volle costatare la grande potenza di cui erano famosi i thailandesi organizzando una sfida tra l'elite dei suoi campioni e i prigionieri thai. Nai Khanom Thom accettò la sfida affrontando i 10 migliori campioni birmani senza pausa sconfiggendoli uno dopo l'altro. Il re birmano decise di liberare Nai Khanom Thom e i suoi compagni. Tornato in patria venne accolto come un grande guerriero.
Ogni 17 marzo .... da allora, il popolo thailandese onora Nai Khanom Thom.

fighters